Castel San Giovanni

Via Emilia Piacentina 37

Lun-Dom: 8:00 - 23:00

Campi da tennis

Tennis Club

Fabio Campagnoli

La storia

Nel 1962, su un area messa a disposizione dal comune all’interno degli impianti sportivi “Pinetto Soressi”, viene fondato il Tennis Club CASTEL SAN GIOVANNI grazie all’iniziativa di un gruppo di cittadini: Franco Pesaro, Ettore Ferreri, Giuseppe Chiesa, Giovanni Giovanacci, Fiorello Bozzarelli, Vigentini e Fontana.  Riescono a fondare il Club ottenendo una convenzione di 19 anni con il comune e tassanosi di 10.000 lire a testa.
Viene così costituito il primo Consiglio Direttivo, formato da Franco Pesaro, Ettore Ferreri, l’Avv. Giuseppe Chiesa, Giovanni Giovanacci e il Dott. Dante Bursi, che sarà anche il primo presidente del Tennis Club.
Grazie alla convenzione stipulata con il comune, viene costruito il primo campo da tennis in terra rossa, il campo numero 1 (una ditta di Torino si occupa dei lavori).

Nel 1964 il Club viene affiliato alla FIT e gli atleti partecipano alla Coppa FIT provinciale (l’attuale Campionato a Squadre).

Nel 1965 la squadra composta da Pesaro, Ferreri, Antoniotti e Mantovani vince i gironi provinciali.

Nel 1966 Pesaro sostituisce Bursi come Presidente.

Dal 1980 al 1986 il presidente è Alberto Ginofero.

Nel 1986 il Tennis Club cambia nome, passando da TC CASTEL SAN GIOVANNI a Tennis Club FABIO CAMPAGNOLI, in memoria del nostro atleta scomparso prematuramente in un incidente stradale.

Nel 1987 per un anno il Consiglio Direttivo è formato da un gruppo di ragazzi, con Presidente Maurizio Delfanti.

Dal 1988 il presidente diventa Giuseppe Merli, che mantiene la carica fino al 2007. Durante la sua presidenza vengono costruiti altri due campi in terra rossa (i campi numero 2 e numero 3).

Nel 2008 diventa presidente Pierluigi Zucca e nello stesso anno viene costruito un nuovo campo, il primo coperto, in sintetico.

Corso di tennis dei primissimi anni ottanta.

Fabio Campagnoli

Un gentiluomo in divisa da tennis

Per tutti i suoi avversari sul rettangolo in terra rossa era semplicemente Fabio, dal gioco brillante, dal servizio potente.

Pur avendo cominciato a giocare il tennis agonistico solo a 17 anni, era stato capace di togliersi più di una soddisfazione sorretto da un’invidiabile forza fisica e dalla freddezza nei momenti topici del match.
Affrontava da signore vittorie e sconfitte.

Di carattere riservato, semplice in ogni sua manifestazione, tutti lo ricordano come un ragazzo educato, buono, incapace di creare problemi, amante di compagnie ristrette nelle quali trovava sempre un angolo di tranquillità in cui rifugiarsi quando ne sentiva il bisogno.

Il Consiglio

Il consiglio direttivo resterà in carica fino al 31 dicembre 2023.

Andrea Rebecchi

Presidente

Umberto Bolzoni

Vicepresidente e rapporti FIT

Antonio Cordini

Consigliere

Alberto Beltrami

Consigliere e PR

Pietro Lanza

Consigliere

Giuseppe Merli

Presidente Onorario

Incarichi

Sandro Poggi

Responsabile manutenzione strutture

Fabio Amici

Segretario

Maurizio Masarati

Responsabile Federazione Tennis

Roberto Plessi

Medico del circolo